Pubblicato il 28 novembre 2017

OSRAM illumina la nuova sede di Omnicos

OMNICOS ha da poco inaugurato il proprio nuovo Headquarter: un’opera architettonica unica e rappresentativa della volontà innovatrice ed attenta alla sostenibilità dell'azienda tedesca.
La nuova sede dell’azienda cosmetica Omnicos Group s.r.l. a Bagnolo Cremasco (CR) comprende un edificio che occupa una superficie complessiva di 8700 m2, ospitante la direzione amministrativa, la Divisione Ricerca e Sviluppo e la produzione. 
Il progetto architettonico e il lighting design sono stati curati da Beppe Riboli Studio, che per la realizzazione del lighting concept si è affidato a OSRAM, azienda leader nel settore dell’illuminotecnica con sede è a Monaco (Germania) e Milano, e con un sito produttivo e un centro di R&S a Treviso. 

Il complesso architettonico è composto da tre edifici: l’Headquarter, nel quale sono ubicati gli uffici e le aree dedicate ad accogliere i clienti; il laboratorio “Diamante”, collegato alla sede attraverso un tunnel pedonale; l’edificio dedicato alla produzione. All’esterno una grande area comprendente un parcheggio per i clienti, un parcheggio dedicato ai dipendenti e un’area funzionale dedicata ai servizi e al carico/scarico merce. 
L’ edificio risulta all’avanguardia non solo in termini architettonici ma anche tecnologici: in materia di efficienza e la sostenibilità energetica e dell’impianto di illuminazione. L’azienda tedesca si è occupata dell’illuminazione sia degli spazi esterni che dell’edificio principale dedicato agli uffici, equipaggiati con l’illuminazione artificiale LED. La sede risulta inoltre dotata di un impianto geotermico ed uno fotovoltaico. L’architettura e l’illuminazione sono state progettate per garantire un ambiente confortevole ai 140 dipendenti che operano nella struttura nonché ai clienti accolti nell’Headquarter. L’edificio principale prevede un rivestimento di facciata in Corian bianco - scandito dal disegno di 7700 farfalle - agganciato all’edificio tramite una sottostruttura leggera in ferro. Per lo sviluppo del lighting concept Omnicos e l’architetto Beppe Riboli si sono affidati completamente ad OSRAM, nello specifico alle competenze di progettazione della lighting designer Elisabetta Scagnoli, che nell’ottica di coniugare il sistema di illuminazione all’innovativa architettura, ha proposto apparecchi LED dalle grandi performance visive e dotati di trasformatore DALI, grazie al quale possono essere completamente gestiti da remoto. Il risultato è una grande armonia tra architettura e luce.

Illuminazione LED outdoor 
Gli apparecchi LED Nano Liner Allegro AC XB di Traxon illuminano le facciate e le loro “farfalle”. Questo sistema di illuminazione outdoor è stato scelto per l’efficienza energetica e per l’elevata emissione luminosa. Un sistema di “tagli” verticali delinea la facciata sud dell’edificio dedicato alla produzione. Per illuminare questi “tagli” sono state utilizzate le strisce LED OSRAM LINEARlightFlex Short Pitch, per creare un effetto luminoso originale e sorprendente. Nel parcheggio e lungo la strada di accesso, i proiettori OSRAM Streetlight 20 Mini garantiscono una guida sicura grazie alle speciali ottiche; mentre nelle aree di servizio gli apparecchi Compact Monsun e i proiettori FL20 con ottica asimmetrica, assicurano i corretti livelli di illuminazione necessari in aree di lavoro in esterno. Nel parcheggio dedicato ai clienti sono stati utilizzati i proiettori FL20 Micro per un’illuminazione indiretta priva di abbagliamento dei grandi “ombrelloni” utilizzati come copertura; la strada di ingresso è delineata da alcuni Bollard, i CL LED 60. La facciata principale del Laboratorio Diamante, quella rivolta alla strada di ingresso, è volutamente priva di illuminazione esterna, in modo che l’interno del laboratorio emerga; gli altri lati invece sono illuminati dal basso con l’apparecchio per incasso a terra AquaLED 2.

Illuminazione LED indoor 
Il lighting design e l’architettura dell’edificio sono integrati in modo sobrio e delicato, dando vita ad un unico prodotto finale. Tutti gli apparecchi funzionali sono stati incassati nel controsoffitto, e poiché l’edificio ospita un’azienda cosmetica, sono state preferite soluzioni con un elevato grado di protezione IP. Il down light Lunis Round è stato utilizzato nelle sale riunioni e nelle sinuose curve che delimitano le aree perimetrali: questo prodotto assicura un’illuminazione confortevole, funzionale e flessibile grazie alle differenti aperture di fascio e al riflettore darklight. Per le scrivanie e i tavoli da lavoro sono stati selezionati apparecchi lineari con un design elegante, e con una distribuzione della luce morbida e omogenea, ideale per il comfort visivo e per l’utilizzo con videoterminali; nelle aree adiacenti e di passaggio completa l’illuminazione il down light Lunis. Nella Hall e nella zona ristorante, sempre ad incasso in controsoffitto, gli apparecchi Compact Downlight LED caratterizzati da una elevata potenza e da un fascio di apertura ampio, che garantiscono grande uniformità e comfort. Nel tunnel pedonale l’illuminazione a soffitto con apparecchi lineari LUMILUX Combi LED accompagna il percorso che collega gli uffici alla Produzione e al laboratorio Diamante. Il piano terra ospita un cortile, in cui si leva un ulivo secolare esaltato, in tutta la sua magnificenza, grazie a tre proiettori orientabili da esterno, i CL LED spotlight. Tutti gli apparecchi e i moduli LED sono equipaggiati di alimentatore elettronico DALI e gestiti in remoto. La straordinaria tecnologia dell’illuminazione, l’eccellente qualità della luce e il design attraente si alleano per offrire ai dipendenti e ai clienti di Omnicos un comfort visivo ottimale e una piacevole atmosfera.
Prodotti e tecnologie: OSRAM
Categorie: Aziende