Lift-Bit, il divano diventa digitale

Progettato da Carlo Ratti Associati con il contributo di Vitra, Lift-Bit è un sistema di arredo modulare e riconfigurabile, che sfruttando le tecnologie Internet-of-Things (IoT) permette di trasformare un divano in multiple riconfigurazioni: da una poltrona a una chaise longue, da un letto fino a un vasto paesaggio domestico. Il sistema si compone di una serie di pouf esagonali imbottiti, i quali incorporano un attuatore lineare che permette loro di sollevarsi e abbassarsi. L’altezza di ogni singolo elemento può raddoppiare e dimezzarsi in pochi secondi. Lift-Bit si può controllare sia di persona, attraverso un gesto della mano in aria sopra le sedute, o in remoto, grazie a una app. A sua volta la app permette sia di impostare configurazioni predeterminate, sia di utilizzare una funzione per creare nuovi assetti tridimensionali. Lo studio internazionale di progettazione e consulenza Carlo Ratti Associati, con il supporto di Vitra, ha sviluppato Lift-Bit per essere esposto in anteprima nel contesto della XXI Triennale Esposizione Internazionale, che ha riaperto le porte dopo una pausa di vent’anni. L’installazione è inclusa nella mostra Stanze – Altre filosofie dell’abitare (a cura di Beppe Finessi), organizzata dal Salone del Mobile.Milano e aperta fino a settembre 2016.
Progettista: CARLO RATTI ASSOCIATI