Le università veneziane "cambiano passo" per il risparmio energetico

Le Università della laguna di Venezia si uniscono in una camminata simbolica votata a sensibilizzare sulle tematiche del risparmio energetico e delle risorse naturali.
Ca’ Foscari e Iuav partecipano anche quest’anno a “M’illumino di meno” – 23 febbraio 2018 – l’iniziativa della trasmissione di Radio Rai “Caterpillar” che promuove il risparmio energetico e i comportamenti virtuosi nell’ambito della sostenibilità ambientale, giunta ormai alla sua quattordicesima edizione. 
L’edizione di quest'anno è dedicata in particolar modo alla bellezza dell'andare a piedi e le iniziative in programma rientrano in quelle promosse nell’ambito della “Caccia al kWh” organizzata dalla Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile (RUS), che raggruppa 55 atenei italiani. 

‘Cambia passo’ è una camminata aperta a tutta la comunità universitaria e cittadina tra le sedi degli Atenei veneziani che si terrà giovedì 22 febbraio 2018, organizzata dalle università per promuovere stili di vita sostenibili e ridurre il nostro impatto sull’ambiente.
Il ritrovo è previsto alle ore 17.45 presso il cortile della sede centrale dell'Università Ca' Foscari. La camminata si svolgerà per una lunghezza complessiva di circa 3 km, passando per alcune delle diverse sedi dei due Atenei veneziani, fino ad arrivare al chiostro della sede centrale dell'Università Iuav ai Tolentini, dove si concluderà alle 19.00.

L’appuntamento fa parte di numerose iniziative che i due Atenei stanno portando avanti per sensibilizzare studenti, personale universitario e cittadinanza verso il riconoscimento di quanto le risorse energetiche vadano risparmiate e valorizzate.

“Ritengo l’evento importante non solo per i contenuti che propone e le finalità di sensibilizzazione sul tema delle risorse – commenta Laura Fregolent, coordinatrice del gruppo di lavoro Iuav per la Sostenibilità – ma anche perché condotto insieme ed in accordo con l’Università Ca’ Foscari. Trovare sinergie e condividere iniziative e progetti è strategico per dare al concetto di sostenibilità concretezza e applicabilità.” 

"Ca' Foscari partecipa con entusiasmo a M'illumino di meno da dieci anni – commenta Fabio Pranovi, delegato del Rettore alla Sostenibilità. - È un'iniziativa, seppure simbolica, che raccoglie sempre maggiore adesione tra i docenti e tra gli studenti. Quest'anno grazie al coordinamento con l'Università Iuav di Venezia, il Distretto Veneziano della Ricerca e dell'Innovazione e la RUS - Rete delle Università per lo Sviluppo Sostenibile, siamo felici di poter estendere l'azione a livello cittadino e nazionale, rendendo ancora più significativo il nostro impegno per un futuro sostenibile." 


IL PROGRAMMA CONGIUNTO DELLE UNIVERSITÀ VENEZIANE 

ore 17:45 ritrovo a Ca’ Foscari (Dorsoduro 3246) e spegnimento della facciata, 
ore 18:00 Partenza di ‘cambia passo’ verso le sedi di Ca’ Foscari alle Zattere 
ore 18:30 Arrivo presso la sede Iuav di Santa Marta per assistere allo spegnimento delle luci dei locali di facciata, 
ore 19:00 arrivo al Chiostro dei Tolentini. Qui, alle ore 19.00, alla presenza dei Rettori o di loro delegati e dei Gruppi Sostenibilità dei due Atenei veneziani, verranno spente le luci della biblioteca e dei locali che si affacciano sul chiostro.
Categorie: Eventi