La responsabilità dei professionisti tecnici. Ingegnere, architetto, geometra

Nell’attuale contesto generale di progressiva responsabilizzazione professionale assume ormai un ruolo sempre più accentuato la responsabilità del professionista tecnico (ingegnere, architetto, geometra) non solo a seguito di recenti tragici eventi calamitosi che hanno allarmato l’opinione pubblica, ma anche per il crescente coinvolgimento giudiziario, soprattutto penale e di riflesso mediatico.
Muovendo dalle varie tipologie di illecito (penale, civile, disciplinare e amministrativo-contabile) il volume, edito da CEDAM e curato da Mauro Bilacetti e Francesco Bilancetti, si pone l’obiettivo di fornire tutti gli strumenti necessari per approfondire questa delicata e complessa materia sotto tutti i profili, prendendo cognizione delle principali problematiche e dirimendo le questione giuridiche in forma chiara e completa riportando, con dovizia di citazioni, sia le più autorevoli e recenti decisioni giurisprudenziali relative a casi di responsabilità del professionista tecnico sia il testo integrale della normativa di volta in volta richiamata.
Completa il testo, pubblicato nel 2012, un’appendice sulle specifiche normative deontologiche, una vasta bibliografia nonché un indice analitico molto approfondito.
L’opera è così strutturata nei seguenti capitoli:
-La responsabilità in generale (le varie tipologie dell’illecito; la responsabilità disciplinare nell’esercizio della professione tecnica e i codici deontologici; la responsabilità disciplinare nel lavoro subordinato; le sanzioni che incidono sull’attività professionale)
-La responsabilità penale (gli elementi costitutivi del reato in generale; gli elementi costitutivi del reato in particolare: l’elemento oggettivo; gli elementi costitutivi del reato in particolare: l’elemento soggettivo)
-La responsabilità civile (la responsabilità civile in generale: responsabilità contrattuale ed extracontrattuale; la responsabilità extracontrattuale; la responsabilità contrattuale)
-Appendice (il codice deontologico degli ingegneri; il codice deontologico degli architetti; il codice deontologico dei geometri)