Pubblicato il 23 aprile 2013

La Cassa Depositi e Prestiti è tenuta ad erogare i fondi per i debiti alle PA

Una manciata di giorni al 30 aprile, scadenza fissata dal decreto 35/2013 per gli enti locali per chiedere al Tesoro gli "spazi finanziari" a valere sui 5 miliardi di allentamento del patto di stabilità.
Entro la stessa data, gli enti devono anche chiedere a Cdp l'anticipazione delle somme necessarie all'amministrazione per effettuare i pagamenti. Il ministero dell'Economia ha reso disponibile lo schema da utilizzare per la domanda. Anche la Ragioneria dello Stato ha reso operativo il modulo telematico per la richiesta degli spazi finanziari. Entro il prossimo 15 settembre il ministero dell'Economia sarà in possesso della lista completa dei creditori di tutte le amministrazioni pubbliche.
Le imprese del settore delle costruzioni hanno un maturato un credito tra i 19 e 21 miliardi.
Rispetto a questa cifra, il governo ha però allentato i vincoli del patto di stabilità solo di 7,7 miliardi, di cui la parte più cospicua (5 miliardi) è riservata al pagamento di debiti di Comuni e di Regioni.