Pubblicato il 20 marzo 2019

Kengo Kuma and Associates si prepara a firmare l’Odunpazari Modern Museum

Aprirà a giugno l’Odunpazari Modern Museum (OMM), il polo museale firmato dall’architetto giapponese Kengo Kuma situato nella città universitaria di Eskişehir, nel nord-ovest della Turchia.
Primo progetto dello studio nel Paese, il museo ospiterà all’interno dei suoi 4.500 metri quadrati una collezione di arte moderna e contemporanea dagli anni Cinquanta ai giorni nostri. 

Gli spazi espositivi, distribuiti su tre livelli, saranno suddivisi per dimensioni: al piano terra, infatti, troveranno posto ambienti open space, mentre al piano superiore lo spazio sarà diviso in sale più piccole e intime. 

Il lucernario che sovrasterà l’atrio centrale permetterà di accogliere la luce naturale all’interno dell’edificio lasciando che questa illumini i diversi ambienti. 

Il design in legno immaginato da Kengo Kuma and Associates rende omaggio all’architettura locale, in particolare alle tradizionali case ottomane in legno, nonché alla storia della città come fiorente mercato del legno. 

Al centro di questo progetto c’era il desiderio di creare un legame tra le persone e l’arte” – ha raccontato Yuki Ikeguchi, partner dello studio. 

Crediti fotografici: Kengo Kuma and Associates
Categorie: Architettura