Kazuyo Sejima farà parte della giuria per il Pritzker Prize 2018

L'architetto giapponese Sejima, co-fondatrice dello studio SANAA, è stata scelta per far parte della giuria per il Pritzker Prize 2018.
L’architetto giapponese Kazuyo Sejima - co-fondatrice dello studio internazionale SANAA - è stata selezionata per comporre la giuria del Pritzker Prize 2018, l’ambizioso premio di Architettura giunto alla 40esima edizione. 
Sejima, che è stata a sua volta insignita del premio nel 2010, farà parte di una giuria composta da altri otto colleghi, tra cui Glenn Murcutt (Presidente della giuria), Stephen Breyer, André Corrêa do Lago, The Lord Palumbo, Richard Rogers, Wang Shu, Benedetta Tagliabue, Ratan N. Tata. 

Così commenta la sua nomina l’architetto giapponese: “Non vedo l’ora di lavorare al fianco dei miei colleghi e supportare la missione del Pritzker Prize”.
Progettista: SANAA
Categorie: Architettura