Pubblicato il 27 settembre 2018

KAAN Architecten firma CUBE, un edificio discreto e raffinato per l’Università di Tilburg

KAAN Architecten ha progettato "CUBE", il nuovo Centro per l'Educazione e per gli Studi da Autodidatta dell'Università di Tilburg (Paesi Bassi). Questa struttura compatta e apparentemente di altezza contenuta si fonde con il verde del paesaggio circostante e si integra nel più ampio contesto del campus educativo olandese.
Situato nell'angolo nord-ovest del campus, che è caratterizzato da un piano ortogonale, l'edificio di 11.000 metri quadrati serve tutte le facoltà ed è normalmente utilizzato da circa 2.200 studenti e docenti che attraversano i suoi spazi ogni giorno. 

CUBE è radicato nel paesaggio grazie a percorsi pavimentati che guidano gli utenti verso gli ingressi degli angoli sud. È uno spazio appartato dedicato allo studio che si apre verso il verde dei boschi. Più di ogni altro edificio nel campus, il nuovo Education and Self Study Center è pensato per gli studenti: aperto e spazioso, elegante e maestoso.  

Le scelte progettuali di KAAN Architecten tengono conto non solo degli utenti attuali, ma anche delle generazioni future e dello sviluppo dell'università. 
Per garantire un edificio aperto, dalla circolazione fluida ed evitare in tutti modi potenziali affollamenti, il cuore di CUBE è un’ampia piazza coperta dedicata allo studio, affiancata da un auditorium trasparente e due patii. 

Su tutti i lati, l'edificio presenta una distribuzione omogenea che consente di non lasciare alcuna facciata chiusa, trasudando uguaglianza su tutti i fronti. La transizione dalla facciata al recinto verde è praticamente senza interruzioni. Il piano terra è accogliente e si presenta come un invitante spazio pubblico grazie ai soffitti alti e alla abbondante luce naturale che penetra in profondità all’interno di CUBE. 

Costituisce un compartimento continuo costellato di spazi dedicati allo studio e di distribuzione aperti, salotti e un'area di ristorazione. Qui, una scala a chiocciola bianca dalle forme sinuose conferisce all'edificio un senso di serenità. 

Crediti fotografici: Simone Bossi, Sebastian Van Damme

Categorie: Architettura