INVESTIMENTI - Cresce l'interesse cinese per immobiliare italiano

Intenzioni d'acquisto salite del 223%: Milano, Roma e Venezia le più richieste.

E' un vero e proprio boom quello dell'interesse cinese per gli immobili italiani: le intenzioni di acquisto degli investitori cinesi in Italia sono salite infatti del 223% rispetto allo scorso anno e del 43% nel primo trimestre, secondo un report del portale immobiliare cinese Juwai. A suscitare l'interesse degli investitori, spiega il report, è la caduta dei prezzi delle case: il valore medio degli immobili acquistati è infatti di 893,926 dollari, appena al di sopra della media dello scorso trimestre, ma significativamente inferiore a 1,1 milioni di dollari dello scorso anno. Le piazze più ambite sono le grandi città: al primo posto Milano, seguita da Roma e Venezia. Il report analizza diversi paesi del Mediterraneo (Cipro, Grecia, Portogallo e Spagna) e vede in tutti un forte incremento della domanda, con Cipro e Spagna sopra l'Italia che è invece pari alla Grecia. Tra questi paesi l'Italia è inoltre il solo dove non viene offerta una golden visa, ovvero il permesso di residenza, a chi acquista un immobile per un determinato valore minimo.
Categorie: Mercato