INVESTIMENTI - Aeroporti milanesi, Gencantieri si aggiudica le manutenzioni quadriennali

Assegnazione a 23,2 milioni per lavori della durata di 48 mesi.

La Gencantieri di Magenta, insieme a Gemmo e Sab, ha vinto le opere di manutenzione negli aeroporti milanesi. La Sea ha assegnato il bando per la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria per opere civili, stradali e impiantistiche negli scali di Malpensa e Linate.
Il valore della base d'asta era di 39.999.999 euro, così articolata: importo esecuzione lavori 37.999.999 euro, progettazione esecutiva 1.114.000 euro, attività di progettazione a vacazione 86mila euro, costi della sicurezza dovuti a interferenze 800mila euro. Il bando è stato assegnato a un prezzo di 23,2 milioni (alla gara hanno partecipato 18 concorrenti). Gli interventi avranno una durata di 48 mesi.
Con lo sconto del 27% su un importo di 33,9 milioni, Infratech consorzio stabile (capogruppo) con Idroeco e Siba ha vinto la progettazione esecutiva, il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e della realizzazione dei lavori necessari per la realizzazione dell'intervento «Grande Progetto La bandiera blu del litorale domitio», lotto funzionale n.1 nei comuni di Carinola, Francolise, Cellole e Sessa Aurunca in provincia di Caserta. Le opere riguardano il miglioramento dei sistemi fognari e depurativi della zona. Al bando hanno partecipato nove imprese.
La Sales di Roma si è aggiudicata la progettazione definitiva ed esecutiva e la realizzazione dei lavori per il prolungamento dell'antemurale di ponente e della resecazione della banchina alti Fondali del porto civico di Porto Torres. L'appalto da 31,1 milioni è stato assegnato a un prezzo di 25,4 milioni.

Categorie: Mercato