INCARICO, CONTRATTO, PREVENTIVO. Maggioli Editore

A seguito dei recenti interventi legislativi in materia, definire prestazioni e onorari in modo puntuale e personalizzato costituisce adempimento essenziale per gestire correttamente i rapporti professionali. Questo volume in formato A4 illustra le possibili soluzioni da adottare nella stesura del contratto di incarico per architetti e ingegneri (clausola per clausola) e spiega come organizzare il disciplinare e il preventivo, al fine di predeterminare da un lato la completezza delle prestazioni e dall’altro il diritto ad un equo compenso. Nel Cd-Rom allegato fornisce inoltre esempi ed elementi utili per la redazione dei suddetti documenti oltre ad uno schema di lettera di conferma d’incarico e uno di contratto base.

Attività complessa quella dell’architetto o dell’ingegnere della quale a volte non si può affermare con certezza se si tratti di obbligazione di “mezzi” o di “risultato” poichè il prodotto finale di una prestazione tecnica in campo edilizio non dovrebbe essere né incerto nè aleatorio. Meglio precisare sempre - di comune accordo con il committente - in cosa consista l’obiettivo, da quali condizioni ci si debba muovere, su quali mezzi sia possibile fare affidamento, con chi sia più opportuno collaborare. Ugualmente occorre individuare le operazioni che il professionista è in grado di svolgere o è disposto a sviluppare e con quali modalità, infine stabilire i compensi e il criterio dei pagamenti. In ogni caso, l’articolazione della prestazione professionale, più o meno elaborata, deve concretizzarsi in una serie di atti scritti: lettera d’incarico, contratto, disciplinare prestazionale, preventivo degli onorari, che mettano in condizione chiunque di conoscere, in qualsiasi momento, diritti e doveri di ciascuna parte.


Autore:  C. Lanza
Titolo: Incarico, contratto, preventivo
Editore:  Maggioli Editore
EAN:  02626
Prezzo:  34 euro
Pagine:  220