In espansione l'interporto di Novara

Fs Logistica e Cim - la società mista pubblico-privata che gestisce l'interporto di Novara che include tra i soci il Comune di Novara, Finpiemonte partecipazioni, Satap e Sito - hanno siglato un accordo per dare impulso al polo logistico novarese, considerato una delle principali aree di afflusso delle merci del Sud Europa, grazie al transito di 500 camion al giorno e 196 treni a settimana.
Fs Logistica metterà a disposizionealcune aree nella zona dello scalo di Novara-Boschetto di cui è proprietaria e di una riserva di capacità nei terminal intermodali controllati da Cim che sarà utilizzabile dalle società del gruppo Fs.
Una volta completati tutti i lavori di adeguamento infrastrutturale che l'accordo odierno consente di avviare, l'interporto novarese potrà raddoppiare la sua dotazione terminalistica.