MERCATO - CASTELLO GRANDISCA ALL'ASTA

Il complesso del Castello di Gradisca d'Isonzo a Gorizia e gli Edifici Civici di Trieste sono i beni immobili che lo Stato, attraverso l'Agenzia del Demanio, metterà all'asta il 7 maggio prossimo. L'asta è telematica, a offerta libera e per partecipare occorre registrarsi al sito demanio.asteimmobili.it.
Per il Castello, in stato di abbandono da ormai 30 anni, sono iniziate le procedure di dismissione. È questo il primo passo verso la sua cessione a privati, che dovranno prevedere per la fortezza una destinazione turistico-culturale.

Il Castello di Gradisca risale alla fine del '400, quando furono edificati gli edifici del "Palazzo del Capitano" e l'"Antico Arsenale Veneto". Tra il 1521 ed il 1572 vennero realizzate le mura di cinta della fortezza, con l'unica porta d'accesso preceduta da ponte levatoio sul fossato scavato attorno al colle. A fine '700 il castello fu adibito a caserma e successivamente divenne un carcere sino a diventare una residenza militare.
Il compendio degli Edifici Civici a Trieste si trova anch'esso in pessime condizioni. E' composto da un edificio doppio di quattro piani, collegato al piano terra da un porticato e al primo piano da un corridoio, una corte urbana tenuta a giardino e un camminamento coperto che scende lungo il vicolo Ospedale Militare fino al corpo dell'ex Ospedale Militare. La conformità urbanistica è a carattere residenziale.