Il restyling del piazzale della stazione di Belluno

La piazza antistante la stazione di Belluno riceverà un importante restyling grazie al progetto, vincitore di concorso, sviluppato dallo studio Colombo/Molteni - Larchs Architettura.
Lo studio canturino Larchs Architettura (composto da Emanuele Colombo e Paolo Molteni) è il vincitore del concorso di progettazione che darà un nuovo volto al piazzale antistante la stazione ferroviaria di Belluno. 

La risistemazione della piazza permetterà ai cittadini di fruire maggiormente dello spazio urbano, che sarà completamente pedonale ed aperto, così da rendere visibile l’edificio della stazione, progettato da Roberto Narducci nel 1928. 
La piazza sarà dotata di un appropriato arredo urbano con sedute monoblocco in cemento ed una pavimentazione in porfido, così da divenire uno spazio di riferimento per i cittadini e per i turisti in transito nella città trentina. 

Il progetto sarà finanziato dal fondo del “grande piano per la rigenerazione urbana”, secondo un accordo firmato alla fine del 2017 tra il Comune di Belluno e la Presidenza dei Ministri.

Crediti fotografici: Larchs Architettura
Categorie: Architettura