Il progetto Gioiaotto in mostra allo SpazioFMG

E’ stata aperta il 7 marzo ed è in programmazione sino al 29 marzo 2013 la mostra “Gioiaotto” presso lo SpazioFMG per l’Architettura, destinata a rappresentare un simbolico edificio costruito nel 1970 e attualmente inserito nel piano di riqualificazione della grande area di Porta Nuova.  Realizzato su disegno di Marco Zanuso e Pietro Crescini, il fabbricato sulla storica infrastruttura viaria di Melchiorre Gioia è stato oggetto di un concorso di progettazione bandito nel marzo 2012 da Hines Italia SGR S.p.a., al quale hanno partecipato gli studi Lissoni Associati, OBR Open Building Research, Park Associati e Studio Elementare.
La rassegna, curata da Luca Molinari e Simona Galateo, racconta i progetti dei gruppi citati esponendo le tavole di concorso e suggerisce un focus di approfondimento sull’idea vincitrice di Park Associati.
“Il progetto è stato scelto per la sua capacità di coiniugare i temi della sostenibilità, con la pre-certificazione internazionale LEED Gold, e del riuso conservativo ma attento alle esigenze di razionalizzazione degli spazi interni e della facciata esterna; di enfatizzare le linee dell’edificio alleggerendo gli infissi e diversificando i differenti usi dell’edificio (uffici e hotel); di dialogare con il complesso sistema degli spazi pubblici di tutta l’area di Porta Nuova dando enfasi all’attacco a terra del volume; di realizzare un progetto sofisticato ed elegante, che parla sottovoce e senza urlare, misurato sulle reali esisgenze del committente, sulla base di un giusto impegno economico” spiega Manfredi Catella, Amministratore Delegato di Hines Italia.
 
Progettista: PARK ASSOCIATI