Il nuovo Stadio municipale di Montigala di Salazar Navarro e Dominique Perrault

Progetto urbano e territoriale, mimetico ed essenziale: il nuovo stadio municipale di Montigala sintetizza una ricerca compositiva che muove dal contesto locale al dato naturale poco distante; tessuto costruito e mare sono i poli a cui si relaziona il complesso sportivo progetto da Salazar Navarro con Dominique Perrault: la grande spianata verde dei campi di calcio, posizionati su un’altura, consente la vista panoramica delle increspature blu all’orizzonte. Niente ostacola lo scenario del litorale di Badalona e  le tribune, destinate ad accogliere circa 7.000 spettatori, sono disposte su un unico lato, adiacenti al declivio del terreno. L’architettura diviene ipogea: al di sotto della distesa artificiale erbosa sono collocate le ingenti superfici richieste; circa 23.000 mq suddivisi tra spogliatoi, spazi di servizio, bar, sale multimediali, percorsi, sono accolti entro la fascia basamentale integrata al suolo, dalla quale emergono due corpi antitetici, lungo i lati minori del terreno di gioco. Elementi di relazione con la struttura urbana, gli edifici gemellari poggiati al di sopra della piattaforma funzionale sono scatole di vetro, schermate a sud da una controparete che funge da quinta teatrale e si tramuta nella vera e propria facciata di ingresso al comparto atletico. Il prospetto è una membrana semitrasparente, metallica, realizzata con pannelli di acciaio perforato che ritmano i parallelepipedi secondo una scansione verticale. Lo stadio municipale di Montigala, appena ultimato, è la seconda opera progettata da Salazar Navarro con l’architetto francese Dominique Perrault, dopo il Bureaux Diagonal 123 di Barcellona. Per vedere ulteriori foto clicca qui
Categorie: Eventi