Il Design degli Architetti dopo la stagione dei Maestri Milano - 26 febbraio 2014

Il terzo ciclo di ADI Design da leggere, dedicato al Design tra arte e tecnica, ha inizio il 26 febbraio con un incontro, promosso dal Dipartimento Generale dell’ADI in collaborazione con l’Ordine degli Architetti di Milano.
L’incontro ha come titolo Il design degli architetti dopo la stagione dei maestri.
La cultura del design italiano è stata a lungo fortemente collegata alla cultura dell’architettura e i designer  italiani più autorevoli e internazionalmente noti sono stati architetti: ciò anche per il ruolo che ha avuto in Italia l’industria dell’arredamento e degli oggetti domestici.  
Questa stagione è finita con la globalizzazione, che ha visto estendersi su scala mondiale l’insegnamento del design e il moltiplicarsi delle sue aree di intervento; e con il costituirsi in Italia dell’insegnamento del design a livello universitario, indipendente dall’insegnamento dell’architettura. 
Quali sono i rapporti oggi tra cultura dell’architettura e cultura del design? Come si sviluppa oggi la ricerca, l’innovazione e la comunicazione nello scenario allargato del design? 
All'incontro, che ha il patrocinio della Fondazione Franco Albini, della Fondazione Achille Castiglioni e della Fondazione Vico Magistretti, intervengono Paolo Deganello, Francesco Librizzi, Enrico Morteo, Franco Raggi, Angela Rui. Coordina Vanni Pasca.
Il ciclo di ADI Design da leggere 2014 sarà completato da altri due incontri dedicati rispettivamente a Design e arte: dalle avanguardie a “dopo la fine dell’arte”; e a Design e tecnologia: le nuove frontiere.


ADI Design da leggere 2014
Il design degli architetti dopo la stagione dei maestri
26 febbraio 2014, ore 18
Ordine degli Architetti PPC della provincia di Milano
via Solferino 19, Milano
Ingresso Libero