Pubblicato il 18 gennaio 2018

Il concorso Art Prison per il Forte di Santa Caterina

Il Comune di Favignana ha indetto un concorso di idee per la riqualificazione del Forte di Santa Caterina, al fine di trasformarlo in un centro d'arte contemporanea.
È stato indetto il concorso di idee Art Prison, promosso da YAC - Young Architects Competitions ed il Comune di Favignana, al fine di riqualificare lo storico Forte di Santa Caterina, posto sulla sommità dell'isola di Favignana, la principale delle isole Egadi. 

Il Forte - abbandonato da oltre un secolo - si posiziona in maniera isolata in un’isola un tempo abitata soltanto da pescatori ed oggi importante meta turistica. 
Il Comune di Favignana, il collaborazione con l’Agenzia del Demanio, ha così indetto un concorso che punta ad adattare il Forte ad un centro d’arte contemporanea, meta per visitatori ed artisti che vogliono trovare ispirazione per la propria attività creativa, soggiornando all’interno del forte stesso. Le proposte dovranno essere consegnate entro l’11 aprile 2018 e saranno valutate da una giuria composta da Daniel Libeskind (Studio Libeskind), Manuel Aires Mateus (Aires Mateus), João Luís Carrilho da Graça (Carrilho da Graça Arquitectos), Felix Perasso (Snøhetta), Pietro Ciolino (Agenzia del Demanio), Giuseppe Pagoto (Comune di Favignana), Francesca D'Amico (Comune di Favignana), Fernando Tomasello (Unione Nazionale Pro Loco Italiane), Giorgio Palmucci (Associazione Italiana Confindustria Alberghi), Emanuele Montibeller (Arte Sella). 

Al progetto vincitore andrà un premio di 10.000 euro, al secondo classificato un premio di 4.000 euro, al terzo classificato un premio di 2.000 euro. Saranno inoltre istituite 4 Menzioni Gold da 1.000 euro ciascuna e 10 Menzioni d'Onore.
Categorie: Professione