Il Bando per i finanziamenti per le piste ciclabili

Un finanziamento di 50 milioni di euro totali sarà destinato ai Comuni italiani per la realizzazione, gestione, messa in sicurezza delle piste ciclabili e ciclovie.
Il Bando “Comuni in pista - #sullabuonastrada”, istituito dall’Istituto per il Credito Sportivo (ICS) in collaborazione con Federciclismo ed Anci, prevede un finanziamento di 50 milioni di euro a tasso zero da destinare alla realizzazione, messa in sicurezza o gestione delle piste ciclabili in tutto il territorio nazionale. 

I mutui saranno concessi da una commissione tecnica dell’ ICS per l’importo riconosciuto congruo sulla base della documentazione prodotta dal richiedente, da consegnare dal 15 marzo al 2 luglio 2018. 
I singoli enti potranno chiedere più di un’istanza, ciascuna relativa ad un solo progetto, per un totale abbattimento della quota interessi nel limite massimo complessivo di 3 milioni di euro, che arrivano a 6 milioni di euro per le Unioni di Comuni. 

“Il miglioramento qualitativo e quantitativo del sistema infrastrutturale sportivo del nostro Paese è il cuore della missione del Credito Sportivo, che vogliamo interpretare quotidianamente nel modo più determinato ed efficace. Coltiviamo l'ambizione di contribuire insieme all'Anci e alla Federazione Ciclistica Italiana alla costruzione di un modello italiano dedicato allo sviluppo di piste ciclabili e ciclovie”, ha spiegato Andrea Abodi, nuovo Presidente dell'Ics.

Maggiori informazioni, a questo link
Categorie: Professione