Pubblicato il 13 maggio 2013

I vincitori della nova edizione del Grand Prix Casalgrande Padana

Si è svolta sabato 11 maggio 2013 nello spazio di CityLife a Milano la cerimonia di premiazione del Grand Prix Casalgrande Padana, concorso internazionale di architettura ideato dalla celebre azienda emiliana che ha l’obiettivo di determinare un osservatorio privilegiato sull’evoluzione in atto nell’utilizzo della ceramica e, più in generale, sullo sviluppo della ricerca progettuale e costruttiva.
La giuria incaricata per questa nona edizione del riconoscimento, composta da Alfonso Acocella – architetto e docente alla Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze -, da Giuseppe Cappochin – architetto e designato dal Consiglio Nazionale degli Architetti di Roma -, Biagio Furiozzi – architetto e docente alla Facoltà di Architettura dell’Università di Firenze -, Ferdinando Gottard – architetto e direttore della rivista “Azero” -, Joelle Letessier – architetto e direttore della rivista francese “Archicréé”-, Sebastian Redecke – architetto e direttore della rivista tedesca “Bauwelt” e Matteo Vercelloni – architetto, giornalista e critico di architettura -, ha decretato la vittoria dei seguenti progettisti:
CATEGORIA CENTRI COMMERCIALI:
1.    Sergey Nagrebel’nny – OOO “ASK Gorod” per il Shopping Center a Yekaterinburg
2.    Corvino + Multari per il Shopping Center “La Cartiera” a Pompei
3.    Graziano Facchini, CST srl – Gruppo FINIM per il Shopping Center “Città dei Templi” di Agrigento
CATEGORIA EDILIZIA PUBBLICA
1.    Andrea Mambriani e Laura Barbieri per il Cedacri Group Headquarter di Collecchio
2.    Massimiliano e Doriana Fuksas per il Liceo Georges-Freche di Montpellier
3.    Thomas Bamberg di Bamberg Architektur per la Chiesa di Sunnenbühl
Con menzioni a Valeriya Shubina, Agencja Projektowa “Architektura” sp.zo.o. e Eik Kammerl di Kammerl + Kopllegen
CATEGORIA RESIDENZIALE
1.    Javier Artadi – Artadi Arquitectos per Las Palmeras House a Lima
2.    Justin Quinlan – The Quinlan Group per Piccoli Residence a Griffith
3.    Louis Phillips di Louis Phillips Architects and Associates per il progetto Pearl Valley Golf Estate a Pearl
Con menzione a Alain Demarquette per le Private House di Merignies e Cambrai
CATEGORIA INVOLUCRO ESTERNO
1.    Anselmi & Associati per la Chiesa di San Pio da Pietrelcina a Roma
2.    Alessandro traldi – Atelier Traldi per il Complesso scolastico di Massalegno
3.    Silvio D’Ascia & ATI Servizi Integrati per l’auditorium Porta del Parco a Bagnoli
3.    5+1aa Alfonso Femia Gianluca Peluffo per il complesso Ex Metalmetron di Savona
CATEGORIE PISCINE
1.    Marco Ciarlo & Fabio Fabiano per la Piscina Pubblica di Savona
Con menzioni a Jean-Luc Roussel di Atelier 3A a Alain Sarfati di Alain Sarfati Architecture

La cerimonia è stata conclusa da un mirabile intervento di Daniel Libeskind, che ha tenuto una lectio magistralis circa i suoi lavori realizzati e in fase di cantiere, tra cui le residenze CityLife per cui Casalgrande Padana ha fornito i rivestimenti esterni.  

Prodotti e tecnologie: CASALGRANDE PADANA