Pubblicato il 25 maggio 2015

HQ Nestlè - Concept di progetto

Il progetto architettonico di Park Associati parte da un approccio analitico all’articolato sistema degli accessi all’area di Milanofiori Nord, dei percorsi pedonali e viabilistici, dei fattori climatici del contesto e della ricerca di una corretta integrazione dell’edificio con il masterplan generale. La posizione di cerniera con la porzione a bosco dell’area a nord, ha portato allo sviluppo di un complesso che, pur basato su uno schema a corte chiusa, consente di mantenere ampia permeabilità visiva a livello dei percorsi che lambiscono l’edificio. La corte, ad uso esclusivo degli utenti, è in relazione con il paesaggio esterno ed è concepita come un ‘giardino segreto’.
L’ingresso, che si affaccia su una piazza semi-urbana, è pensato come continuazione del principale accesso pedonale a sud-ovest dell’area (direttamente collegato alla stazione della metropolitana), mentre il traffico veicolare di servizio viene dirottato all’estremo opposto del complesso, in un’area interamente mascherata dal terrapieno che la sovrasta. La hall di ingresso principale è in diretto contatto visivo con la corte interna dell’edificio: la luce naturale che la pervade è garantita dal grande lucernario di copertura verso nord. La mensa rappresenta un luogo di sosta e di condivisione importante che accresce la vivibilità dell’edificio.

Grande importanza è stata data agli aspetti energetici e di basso consumo della costruzione: l’edificio è certificato LEED (Leadership in Energy and Environmental Design) “Core and Shell” in classe Gold.