Pubblicato il 11 maggio 2018

Hines: il via al primo student housing a Milano

Hines, colosso immobiliare statunitense, ha investito 85 milioni di euro – 35 per l’acquisizione del sito e 50 per la valorizzazione dell’area - per la realizzazione di un campus che ospiterà 600 studenti e metterà a disposizione di questi una serie di servizi e di spazi di matrice anglosassone introdotte per la prima volta in Italia come aree comuni, biblioteca, sala cinema, palestra e piscina.
Il progetto, che verrà gestito direttamente da Hines attraverso Aparto, la propria società di gestione che attualmente gestisce 3.600 posti letto in Regno Unito e Irlanda e che ne sta realizzando altri 1.400 nel resto d’Europa, si configura come il primo di una serie di investimenti negli studentati a beneficio delle principali città universitarie italiane, a partire da Milano, Roma, Firenze e Venezia.  

Situato a 5 minuti di distanza a piedi dall’Università Bocconi, il campus offrirà oltre alle camere per studenti anche una soluzione di “microliving”: miniappartamenti e camere destinati a giovani professionisti che hanno necessità di restare in città per lavoro per periodi brevi. 

La progettazione del sito è stata effettuata dallo studio inglese Carmody Groarke in collaborazione con Calzoni Architetti e i lavori di realizzazione della nuova area inizieranno nel 2018 e dovrebbero concludersi entro la fine del 2020.
Categorie: Architettura
Operatori: HINES ITALIA