Pubblicato il 1 novembre 2018

Henning Larsen ad Hong Kong per la Scuola Internazionale Francese

Lo studio danese Henning Larsen ha realizzato ad Hong Kong il progetto della Scuola Internazionale Francese: un grande spazio multiculturale immerso nel verde per 1.100 alunni.
La Scuola si trova nel quartiere Tseung Kwan O di Hong Kong e si contraddistingue grazie alla sua facciata colorata, ricreando un ambiente vivace, creativo ed idoneo all'insegnamento multiculturale.  

Il campus si presenta come una sorta di oasi verde nella città cinese dove la scarsità di spazio vige. Vi sono infatti quarantadue alberi, giardini pensili multipiano, una recinzione perimetrale a verde ed un giardino botanico di 550. 
Al piano terra vi sono servizi tra i quali la palestra, la mensa, le aree espositive, il parco giochi, che possono essere aperte al pubblico in orario extra-scolastico. 

Nel polo della Scuola Primaria, le aule sono ampi spazi dalla pianta aperta denominati Ville: queste possono essere aperte dagli insegnanti per ricreare uno spazio centrale di condivisione per le attività di gruppo e i progetti condivisi tra studenti francesi e studenti internazionali. 

La forma della scuola e la sua facciata sono stati realizzati in direzione sostenibile riducendo il consumo di energia. 
Le aule sono rivolte a nord o a sud per evitare che il sole irraggi troppo gli ambienti, con dei brise-soleil oscura la facciata quando vi è bisogno. 
Grazie alla significativa presenza della vegetazione la qualità dell'aria, l'impianto di ventilazione utilizzano le brezze naturali per far circolare l'aria fresca all'interno dell'edificio.
Progettista: HENNING LARSEN
Categorie: Architettura