Guida essenziale alla direzione dei lavori. Maggioli Editore

A quasi due anni dall’uscita della prima edizione e dopo l’introduzione di una serie di modifiche normative, il manuale “Guida Essenziale alla direzione dei lavori”, pubblicato da Maggioli Editore e curato da Marco Agliata, rinasce a seguito un intervento di revisione dei contenuti. L’interesse suscitato dalla prima edizione ha confermato l’utilità di un’impostazione del testo orientata alla immediatezza delle informazioni e alla praticità di consultazione che rimangono le modalità di riferimento anche di questa seconda edizione.
Sono stati aggiunti o integrati una serie di schemi finalizzati alla sintesi delle problematiche di maggior rilievo e, naturalmente, sono stati aggiornati diversi argomenti in relazione alle modifiche normative introdotte in questo periodo (come ad es. le leggi nn.27 e 35 del 2012, il DM del Ministero della Giustizia n. 140/2012, la circolare del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti n. 4536 del 30/10/2012 sino al recentissimo D.L: n. 35/2013 sui pagamenti dei debiti scaduti delle Pubbliche Amministrazioni). Inoltre risulta arricchita e aggiornata anche la parte di modulistica allegata su Cd-Rom.
Continuano ad essere presenti all’interno del volume le tabelle di sintesi e i diagrammi di riferimento per rendere più spedito il riconoscimento delle informazioni sulle problematiche di maggior interesse che possono presentarsi durante lo svolgimento delle mansioni di direttore dei lavori.
L’obiettivo dell’edizione 2013 è stato quello di approntare uno strumento di immediata consultazione che contenesse anche degli spunti di approfondimento autonomi.
Pur confermando l’importanza di una visione integrata delle funzioni del direttore dei lavori, il libro sviluppa i vari capitoli puntando alla costruzione di conoscenze specifiche e operative in diversi settori (tecnico, amministrativo e contabile) che devono diventare un terreno usuale e ben controllato dal professionista che è chiamato a svolgere tali funzioni.