Frank Gehry completa la Beekman Tower

265 metri di altezza, 76 piani, 903 unità abitative. La Beekman Tower di Frank Gehry, da poco terminata, è una torre residenziale che scompagina le secolari regole edilizie newyorkesi: le forme dinamiche della facciata costituiscono un unicum entro uno skyline regolare, denso di parallelepipedi estrusi di differente altezza. Nella lower Manhattan, il sistema di involucro continuo in acciaio e vetro restituisce la geometria asimmetrica e fluida che contraddistingue le opere dell’architetto americano e determina un significativo impatto sullo scenario urbano del quartiere. Solo il basamento, in muratura color terracotta, ribadisce l’organizzazione razionale del tracciato viario, rinnovando ancora una volta l’ineludibile valore concettuale della griglia. Una reminiscenza di Delirious New York? L’ultimo capolavoro di Gehry non fa che ricordare la celebre illustrazione contenuta nel volume di Rem Koolhaas: il rassicurante e solido podio sopraeleva oggetti scultorei di ogni forma e dimensione.
Progettista: GEHRY PARTNERS LLP
Categorie: Eventi