Pubblicato il 9 luglio 2018

FIRMATO IL RINNOVO DELL’ACCORDO TRA POLIMI ED ENI

Politecnico di Milano e Eni hanno stretto un accordo per incentivare l'innovazione e lo sviluppo nell’ambito dell’economia circolare, della digitalizzazione e della sostenibilità energetica.
È stato firmato il rinnovo dell’accordo tra il Politecnico di Milano ed Eni con il quale l'azienda si impegna ad investire in attività di ricerca per circa 40 milioni di euro, tra cui 16 brevetti in cui sono presenti inventori del Politecnico.

Unendo i bisogni espressi dall’industria e le opportunità offerte dall’Università, l'accordo permette di valorizzare la ricerca scientifica attraverso le sue aree d’azione: l’economia circolare, intesa come sostenibilità dei processi produttivi, ottimizzazione delle risorse e minimizzazione dei rifiuti; la transizione energetica, con lo studio di tecnologie innovative di settore e la promozione dell’impiego del gas naturale; la digitalizzazione, tradotta in eccellenza operativa nell’ambito della sicurezza e della protezione ambientale. 

Oltre a ciò, il Politecnico è partner del Master Universitario di 2° livello in Energy Innovation, un percorso di formazione multidisciplinare d’eccellenza che consentirà a 25 giovani laureati magistrali in ingegneria, fisica, chimica e chimica industriale, di acquisire il know-how necessario per operare nel settore energetico, caratterizzato da continui e significativi trend innovativi. 
Categorie: Professione