FEDERLEGNOARREDO PRESENTA IL CALENDARIO DEI CORSI FORMATIVI 2014/15.

Da professionisti e operatori del settore legno-arredo la richiesta di approfondire tematiche nuove e attuali, anche in termini di applicazioni sul campo.
"Siamo soddisfatti dei temi in calendario per i corsi che proporremo nel secondo semestre 2014 e nel primo del 2015 -commenta Stefano Berti, Presidente del Comitato Operativo del Registro dei Consulenti FederlegnoArredo. Il programma è più ricco e dettagliato, perché accoglie le numerose indicazioni raccolte nei vari incontri. L'obiettivo è offrire una sorta di 'Summa' dei concetti base (e dettagliati!) legati alle tematiche che, quotidianamente, chi opera nel settore del legno-arredo deve affrontare".

Il Registro dei Consulenti si rinnova dunque in un'ottica allargata a tutti gli operatori che interagiscono nella filiera, proponendosi con un'impronta 'culturale' professionale e rigorosa alle figure del settore. Per crescere serve qualificarsi rispetto al mercato, al consumatore e in ambito associativo. E' evidente lo sforzo della Federazione per garantire l'affidabilità tecnico-formativa di tutti i professionisti del comparto che desiderano sviluppare le loro conoscenze e personale crescita. 
Gli argomenti dei corsi spaziano a trecentosessanta gradi: dalle novità sugli Aspetti applicativi di CPR n.1/305 e DoP ai Processi di verniciatura e incollaggio, con focus su problematiche e difetti. Dall'aggiornamento professionale sulla Tecnologia del Legno (anatomia, rapporto legno-acqua, prime lavorazioni del legno e semilavorati) all'informazione su normative e aspetti legali, ruolo, competenze e obblighi del CTU e del CTP, contenzioso tecnico e... molto altro.

I membri del Comitato operativo che hanno predisposto il programma sono tutti, da anni, accreditati sul mercato come professionisti ai vertici dei principali enti italiani del settore che, in sinergia, orientano la loro ricerca all'analisi dei temi vicini alla Federazione. Un team coeso e affidabile, che ben conosce il linguaggio degli operatori e le dinamiche del comparto, avendo obiettivi e regole comuni.



Categorie: Professione