Pubblicato il 9 aprile 2014

EXPO - PALAZZO ITALIA SARA' IN CEMENTO BIODINAMICO

Una soluzione innovativa tra tecnologia e ambiente: il padiglione di Palazzo Italia, simbolo italiano di Expo 2015, sarà realizzato con un materiale del tutto innovativo: il cemento biodinamico messo a punto da Italcementi, presentato in questi giorni, in occasione del Fuorisalone, attraverso un'installazione all'Universitá Statale di Milano. II progetto architettonico dello studio Nemesi & Partners prevede la realizzazione di una struttura complessa che richiama le forme di una foresta ramificata; l'intera superficie esterna e parte degli interni saranno costituiti da pannelli di cemento biodinamico.
"Italcementi è di nuovo protagonista di una Esposizione Universale grazie ai suoi prodotti innovativi", sottolinea il consigliere delegato Carlo Pesenti, "dalla medaglia d'argento all'Esposizione Universale del 1867 di Parigi, passando per il successo internazionale del Padiglione Italiano in cemento trasparente simbolo di Expo 2010 di Shanghai, per arrivare al nuovo cemento biodinamico che caratterizzerà Palazzo Italia a Expo 2015 di Milano".
La componente “bio” è data dalle proprietà fotocatalitiche del nuovo cemento che a contatto con la luce del sole consentono di “catturare” alcuni inquinanti presenti nell’aria, trasformandoli in sali inerti e contribuendo così a liberare l’atmosfera dallo smog. La malta, inoltre, prevede l’utilizzo per l’80% di aggregati riciclati. Per  “dinamicità” si intende la particolare fluidità del composto, tale da consentire la realizzazione di forme complesse come quelle che caratterizzeranno i pannelli di Palazzo Italia.