Pubblicato il 29 aprile 2016

Efficienza energetica per le scuole secondo Kyoto

250 milioni di finanziamenti a tasso agevolato per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico sull'edilizia scolastica. 

E' il nuovo bando del fondo rotativo per Kyoto annunciato dal sottosegretario all'Ambiente, Silvia Velo, che si colloca nell'ambito del "Protocollo d'intesa per migliorare la qualità dell'aria" sottoscritto il 30 dicembre 2015 dal ministero dell'Ambiente, dal presidente della Conferenza delle Regioni e dal presidente dell'Associazione nazionale dei comuni italiani. Il nuovo bando, che sarà pubblicato a breve sulla Gazzetta Ufficiale, riapre lo sportello per accedere ai finanziamenti a tasso agevolato dello 0,25% per quei progetti che porteranno a un miglioramento di due classi del parametro di efficienza energetica dell'edificio in un arco temporale massimo di 3 anni. Il bando avrà una durata di 180 giorni, mentre le istanze saranno valutate secondo l'ordine cronologico di ricezione.
Categorie: Mercato