Pubblicato il 14 novembre 2018

Ecomondo, Legambiente ha curato una mostra per presentare la libreria online MaINN

In occasione della fiera Ecomondo di Rimini Legambiente ha curato un’esposizione su materiali innovativi e sostenibili.
Il mondo dell’edilizia sta cambiando e cresce la richiesta, da parte dei cittadini, di case costruite con materiali garantiti nella loro provenienza e prestazioni ma anche di guide agli incentivi per le energie rinnovabili e per migliorare l’efficienza energetica districandosi tra le tante normative.

Per questo Legambiente ha lanciato da alcuni anni la MaINN, la libreria online pensata per fornire a cittadini, studenti, architetti, amministrazioni pubbliche e aziende uno strumento che aiuti a orientarsi verso scelte consapevoli. Per far conoscere questa iniziativa Legambiente ha curato, nell’ambito della fiera Ecomondo di Rimini, una mostra dal titolo MaINN esponendo ben 33 materiali innovativi grazie al contributo di 28 aziende.

“Siamo convinti – ha spiegato Katiuscia Eroe, responsabile energia di Legambiente – che le città e la definizione di una nuova edilizia svolgeranno un ruolo decisivo per rendere il mondo in cui viviamo meno impattante nei confronti dell’ambiente e del clima, e di portare benefici alla qualità di vita dei cittadini. Lo abbiamo fatto in questi anni con iniziative come il Rapporto ONRE, sull’innovazione nei regolamenti edilizi comunali, con Tutti in Classe A che ha realizzato un’analisi termografica del patrimonio edilizio italiano, con 100 materiali per una nuova edilizia, che ha fatto il punto sull’innovazione dei prodotti e dei processi in campo edilizio. Ora con MaINN vogliamo fare un passo in avanti attraverso informazioni trasparenti sulle opportunità che i nuovi materiali offrono in termini di efficientamento, salubrità, sicurezza e comfort”.