Pubblicato il 21 gennaio 2019

Inaugurato a NY il grattacielo della Hudson Yards progettato da Diller Scofidio + Renfro

Con i suoi 277 metri di altezza, la torre al 15 Hudson Yards è l'ultimo tassello che completa il vasto sito nel West Side, destinato a diventare un complesso commerciale, culturale e residenziale.
La torre è stata sviluppata congiuntamente con il progetto The Shed, entrambi cominciati nel 2008. I due edifici infatti condividono le parti dedicate ai servizi e gli ascensori per le merci.

Entrambi i progetti fanno parte del grande progetto di sviluppo immobiliare privato negli Stati Uniti, denominato Hudson Yards, che copre 11 ettari con ulteriori 5 ettari di spazio aperto e copre in totale sette isolati.  

15 Hudson Yards ha una base rettangolare rigida che gradualmente si alza e si trasforma per formare una parte superiore a forma di quadrifoglio. Questa forma è progettata per massimizzare le viste per le sue residenze superiori. 
L'edificio è infatti dotato di oltre 200 residenze private, che vanno da due a quattro camere da letto.

I servizi si trovano a metà strada tra l'edificio del 50 ° e 51 ° piano, comprendenti ovvero una piscina coperta, una palestra, una spa, un cinema, una sala da pranzo privata, un salone e altre aree comuni.

Crediti fotografici: Timothy Schenck
Categorie: Architettura