Detta legge il Codice dei Contratti per i corsi di formazione

Ed è proprio l’AVCP (Autorità di vigilanza sui contratti pubblici) a chiarire che le Fondazioni devono adottare procedure ad evidenza pubblica nel rispetto del Codice dei contratti. La motivazione risulta legata al fatto che le Fondazioni rientrano nella definizione di "organismi di diritto pubblico" contenuta nell'art. 3 del DLgs 163/2006 e sono quindi soggette alle disposizioni del Codice stesso. Inoltre le Fondazioni devono effettuare una programmazione e una previsione di spesa a lungo periodo per evitare di scorporare, in più affidamenti, eventi formativi che potrebbero rientrare in un unico contratto.