David Chipperfield di nuovo a Berlino per il restauro della galleria di Mies van der Rohe

Un monumento di metà ottocento, il Neues Museum, costruito per volere di Federico Guglielmo IV di Prussia, e una delle opere più esemplari del Movimento Moderno in architettura, la Neue Nationalgalerie di Mies van der Rohe: David Chipperfield, dopo essere stato premiato con l’European Prize for Contemporary Architecture per il restauro del complesso sulla famosa Isola dei Musei, ritorna a Berlino per progettare il delicatissimo intervento di conservazione su una delle realizzazioni più celebri dell’architetto di origini tedesche. Il rifacimento coinvolgerà interamente gli elementi caratterizzanti il complesso culturale adiacente alla Potsdamer Platz: facciata vetrata, terrazza in pietra e strutture di acciaio saranno sottoposte ad un’operazione di manutenzione straordinaria, che dovrà integrare, oltretutto, nuovi sistemi di sicurezza ed impianti antincendio. Ma ora i lavori sono solo all’orizzonte, poiché, secondo le stime previste, inizieranno tra tre anni per concludersi nel 2018.
Categorie: Eventi