CONVERSAZIONE CON RICCARDO RODA - La progettazione architettonica

Modulo: Quale aspetto della progettazione architettonica la interessa maggiormente?

Riccardo Roda: Sono affascinato dal tema dell’innovazione, forse perchè il mondo cambia a grande velocità e l’edilizia è un settore non industriale, assai arretrato.
In Italia siamo ancorati  alla tecnologia del cemento  armato e a lavorazioni umide, gestite prevalentemente da imprese artigiane.
Allo stesso tempo siamo in presenza di una forte discontinuità, creata in primo luogo dalla forte evoluzione normativa tecnica che richiede all’edilizia  prestazioni  certe e sempre piu’ assimilabili a quelle dei prodotti industriali.La crisi gravissima del settore, con ribassi negli appalti pubblici superiori al 30%, non aiuta di certo, però è innegabile che il modo di costruire non potrà progredire – come è successo fin’ora- attraverso la graduale introduzione di soluzioni e tecnologie parziali mutuate da settori industriali evoluti, come la chimica e l’elettronica.

Progettista: RES ARCHITETTURE