Concorso per lo spazio sacro della cattedrale di S.Maria del Bosco di Cuneo

Scadenza > 9 luglio 2016

Il concorso richiede l’adeguamento liturgico e la progettazione dello spazio sacro della Cattedrale di Cuneo. Dagli elaborati progettuali sviluppati dovrà trasparire chiaramente l’idea progettuale del raggruppamento che, necessariamente, dovrà essere in accordo con le norme liturgiche e le esigenze della Parrocchia della Cattedrale e della Diocesi. 
I nuovi poli liturgici, espressione della progettualità dei professionisti e dell’artista, dovranno pertanto essere collocati all’interno dello spazio cattedrale secondo le indicazioni del liturgista e dello storico dell’arte, senza trascurare il concetto di chiesa cattedrale ovvero luogo destinato alle celebrazioni sia del Vescovo sia del Parroco pro-tempore con i presupposti che ciò impone. 
Il concorso si sviluppa in due fasi: 
- Nella prima fase, che si svolgerà in forma anonima ,viene richiesto ai gruppi concorrenti un livello di elaborazione progettuale pari a una semplice proposta ideativa del progetto. Questa prima fase è volta all’individuazione da parte della giuria di n. 5 gruppi da ammettere - senza formazione di graduatoria né assegnazione di premi, alla seconda fase; 
- Nella seconda fase, riservata ai cinque gruppi selezionati nella prima fase, si richiede la redazione del progetto preliminare. 

Al progetto vincitore della seconda fase verrà corrisposto un premio di €8.000 e, se in possesso dei requisiti, la Diocesi affiderà l’incarico della progettazione definitiva ed esecutiva e la direzione e contabilità lavori. Agli altri quattro gruppi ammessi alla seconda fase verrà corrisposto un rimborso spese pari a €2.000, per un montepremi totale di €16.000.
Categorie: Eventi