Concluso l’International Stone Summit a Marmomacc 2015

Le associazioni internazionali del marmo confermano segnali di ripresa dell’economia mondiale e l’attenzione alla ricerca della qualità Italia leader riconosciuta per design, lavorazione e tecnologie.

La prima conferenza mondiale dedicata alla pietra naturale è una delle iniziative portanti del Progetto riguardante Marmomacc nell’ambito Piano di promozione straordinaria del Made in Italy del Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con ICE ‐ Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane e Confindustria Marmomacchine.

Coro ad una sola voce da parte delle associazioni internazionali della pietra: la ripresa dell’economia mondiale c’è e si punta sempre di più alla qualità dei manufatti lapidei anche in aree produttive relativamente giovani. Mentre l’Italia era ed è punto di riferimento per tutti nel settore, con particolare riguardo al design, ai prodotti lavorati ed alle tecnologie. È l’estrema sintesi di quanto emerso dall’International Stone Summit, i cui lavori si sono conclusi giovedì 1 ottobre nel corso della 50ª edizione di Marmomacc, la manifestazione internazionale di riferimento per il business e la cultura lapidea, che si è svolta dal 30 settembre al 3 ottobre alla Fiera di Verona.
L’International Stone Summit è la prima conferenza mondiale dedicata alla pietra naturale e una delle iniziative portanti del Progetto riguardante Marmomacc nell’ambito del Piano di promozione straordinaria del Made in Italy.

Categorie: Professione