Concluso il primo progetto in Libano per Foster+Partners

Sono stati appena conclusi i lavori di realizzazione del primo progetto dello studio Foster + Partners in Libano; un masterplan che include spazi residenziali, commercio al dettaglio, aree per il loisir e spazi verdi.
Lo studio londinese Foster + Partners ha completato il suo progetto a Beirut, in Libano, parte del più ampio progetto di riqualificazione del centro della città. 3Beirut è un edificio in stretta connessione con il contesto in cui si inserisce. Composto da una parte residenziale ed una commerciale di retail, oltre a servizi ed vasti spazi verdi. 
Il masterplan prevede tre torri caratterizzate da un basamento pubblico con negozi, ristoranti, caffetterie, un centro fitness, una galleria d’arte ed un giardino pubblico antistante scandito da giochi d’acqua che dall’interno vanno verso l’esterno emettendo dei suoni. Particolare attenzione è stata data alle aree pubbliche e ai percorsi pedonali, connettendo il centro storico con il porto. 
La progettazione degli edifici ha tenuto conto della presenza del porto, creando uno stretto legame tramite terrazze e tetti-giardino che dalle parti più alte delle torri donano un’ampia vista panoramica sull’intorno. Inoltre, per quanto concerne le parti residenziali - i cui appartamenti sono già stati per la maggior parte venduti – queste sono state organizzate in maniera tale da garantire la massima privacy agli inquilini, che si trasferiranno nelle nuove unità all’inizio dell’estate 2019.

Crediti fotografici: Foster + Partners
Progettista: FOSTER + PARTNERS
Categorie: Architettura