Cls armato: i casseri come chiave di volta del progetto

Ogni edificio è un caso unico rispetto a tutti gli altri e pertanto le modalità con le quali creare gli elementi in calcestruzzo armato devono essere analizzate e studiate di volta in volta. Le due principali modalità di realizzazione, la cui scelta è influenzata anche dall’economicità, dalla velocità d’esecuzione e delle modalità di cantierizzazione, prevedono l’utilizzo di casseri più o meno ingegnerizzati, ovvero casseri integralmente realizzati in loco attraverso elementi lignei (dove forma ed estetica finale dipendono quasi esclusivamente dalla maestria dei falegnami/carpentieri che plasmano il contenitore all’interno del quale il getto prenderà forma) oppure casseri costituiti da elementi prefabbricati modulari facilmente assemblabili e componibili a seconda delle differenti esigenze.
Aziende leader nel mercato e proprietarie di diversi sistemi di casseformi assemblabili “ad hoc” per getti di calcestruzzo dalle forme più articolate e complesse, divengono, sia in fase di progettazione che di realizzazione, uno degli interlocutori fondamentali per la concretizzazione dell’opera. 

da Modulo 383/2013