Pubblicato il 17 aprile 2014

BILANCI - CDP CHIUDE CON UTILE IN POSITIVO

La società per azioni finanziaria italiana, Cassa depositi e prestiti, ha chiuso l'esercizio per l'anno 2013 con un utile di 2,3 miliardi di euro, a fronte di un margine di interesse in calo del 28%, a 2,5 miliardi di euro. 
L'attivo è, quindi, cresciuto a 314,7 miliardi di euro (+3%) rispetto all'anno precedente e la liquidità si attesta a 147 miliardi di euro (+6%). 
L'aumento dello stock è prevalentemente riconducibile al flusso positivo di raccolta netta registrato sui libretti (7,3 miliardi di euro).
Anche il patrimonio netto aumenta superando i 18 miliardi di euro (+8%).