BAU 2017

Unico evento che si pone su un piano realmente internazionale, il BAU annuncia l’edizione 2017 con numeri in crescita. Ferma la superficie espositiva di 185.000 m² (peraltro anche questa in crescita perché è prevista l’apertura di due nuovi padiglioni nel 2019), BAU 2017 accoglierà oltre 2000 espositori da più di 40 Paesi,con una quota di aziende estere attorno al 30 percento, presentando architettura, materiali e sistemi per l’edilizia commerciale e residenziale e soluzioni per l’arredo d’interni di edifici nuovi ed esistenti. 
Per quanto riguarda i visitatori, l’obiettivo minimo è di 250.000 operatori del settore, con l’impegno ad aumentare ulteriormente la quota di visitatori internazionali. BAU si svolgerà nel centro fieristico di Monaco di Baviera dal 16 al 21 gennaio 2017, organizzato da Messe München GmbH.

Espositori e visitatori
Negli ultimi anni BAU ha sviluppato il proprio profilo internazionale. Sono soprattutto le aziende estere a chiedere sempre più spazio nei padiglioni della fiera. Nel 2015 è stato raggiunto un nuovo record di espositori internazionali con 637 aziende:in pratica, un espositore su tre proveniva dall'estero. Gli espositori sono giunti da 41 Paesi diversi. L’andamento dei flussi di visitatori è simile a quello degli espositori. Nel 2015 un quarto di milione di visitatori e 72.000 operatori dall’estero sono stati numeri di grande vanto. L’Italia è il secondo paese estero presente al BAU. I padiglioni sono suddivisi per materiali da costruzione, prodotti e aree tematiche.

Leit motive
Quattro sono i temi principali di BAU 2017:
• Facciate intelligenti 
• Progettazione, costruzione e gestione digitali
• Edifici connessi
• Costruire e abitare nel 2020

Il target di BAU e gli eventi BAU è la più importante piattaforma di informazione e comunicazione per progettisti, architetti e ingegneri edili di tutto il mondo. BAU 2015 ha richiamato oltre 65.000 operatori di studi di architettura e progettazione, un livello senza precedenti.
Il forum “Il futuro dell’edilizia” ospiterà ancora una volta rinomati progettisti, architetti e ingegneri edili, che presenteranno progetti per spiegare come saranno le attività di progettazione e costruzione in futuro.

Ogni giorno verranno proposti temi di attualità,come ad esempio:
• materiali da costruzione intelligenti
• BIM
• Edifici residenziali
Anche quest’anno relatori di prestigio al Forum C2, fra cui:
• David Chiepperfield, Londra
• ChristophTimm, SOM, New York
• Kasper Jensen, 3XN, Copenaghen
• Jean Philippe Vassal, Lacaton Vassal, Parigi
• Anna Popelka, PPAG architects, Vienna

Nel 2017 proseguirà la collaudata serie di dibattiti “Architect and Industry in Dialogue”. In tutte le sei giornate di fiera, il Forum A4 in collaborazione con la rivista di architettura AIT/xiae con l’azienda Egger proporrà interessanti discussioni su temi di attualità fra architetti e aziende produttrici dell’industria delle costruzioni.
Ogni giorno, dalle 11.00 alle 14.00, tre relatori di prestigiosi studi di architettura internazionali e tre rappresentanti del mondo dell’industria parleranno di nuovi sviluppi e tendenze. Nel pomeriggio alcuni temi chiave della ricerca architettonica verranno presentati da architetti, ricercatori e rappresentanti dell’industria. Il partner dell’iniziativa è DETAIL research, una piattaforma di intermediazione della rivista DETAIL che affronta temi dello sviluppo e degli scenari futuri dell’edilizia. Le tematiche trattate al Forum A4 comprendono edifici intelligenti, sistemi di facciate e patrimonio edilizio esistente.

Le mostre:
• Costruire 2020
• Fraunhofer StadtLabor (laboratorio urbano)
• Come cambia l’edilizia residenziale – Edifici intergenerazionali 4.0
• Quality follows function!

La Notte Bianca dell’Architettura
Uno dei momenti clou è la "Notte Bianca dell’Architettura”, organizzata per la prima volta a BAU 2011. Nel 2107 verrà replicata sempre durante BAU, precisamente venerdì 20 gennaio. Questo evento getta un ponte fra il centro fieristico e la città di Monaco di Baviera, coinvolgendo tutti i cittadini appassionati di architettura. La notte bianca consiste nella visita degli edifici più belli e famosi della città.
Categorie: Eventi