Pubblicato il 20 settembre 2013

BATIMAT OFF: 6 percorsi per conoscere le ultime architetture di Parigi

Concepita come la più grande piattaforma mondiale dedicata all’edilizia e all’architettura, la manifestazione fieristica BATIMAT, che per l’edizione 2013 si arricchisce di Interclima+Elec e Ideo Bain, mette a disposizione dei propri ospiti sempre più articolati programmi ed eventi di ampia portata. Tra questi, BATIMAT OFF propone visite guidate in tempo reale ideate principalmente per gli utenti del salone, ponendo in particolar modo l’accento sui materiali.
Questa formula innovativa si compone di 6 percorsi guidati delle opere di notevole interesse che meglio rappresentano il processo di trasformazione noto come Grande Parigi: edifici significativi, scelti per le particolarità costruttive, la qualità progettuale, la tensione ecologica e tecnologica,che saranno commentati in maniera diretta da architetti professionisti e che sono i protagonisti della mostra BATIMAT In Situ, all’interno dei padiglioni espositivi.  
BATIMAT OFF rappresenta dunque il riflesso concreto di BATIMAT In Situ e si articola secondo le seguenti aree:
-Ovest di Parigi: Plesso scolastico Lucie Aubrac, uffici Torre Majunga, Uffici Torre Carpe Diem, Sede INPI, Complesso Citè du Cinéma, Complesso residenziale Torre Bois-le-Prêtre.
-Nord di Parigi: 143 Alloggi per studenti, Halle Pajol, centro sportivo Pajol, Asilo nido Binet, Scuola Claude Bernard;
-Est di Parigi: 192 Alloggi per studenti, 18 Alloggi sociali, Cinema Etoile Lila, 62 Alloggi per studenti, Place de la République;
-Centro di Parigi: Uffici al 32 Blanche, Gare Saint-Lazare, Ristorante “Phantom” Opéra Garnier, Sede sociale Banque Postale, Negozio AESOP Saint-Honorè, Scuola Novancia;
-Sud-Ovest di Parigi: Stadio Jean Bouin, Ospedale Saint-Joseph, Università Assas, complesso residenziale Dupleix, Boutique Hermès Rive Gauche.
-Sud-est di parigi: Residenze per studenti Maison de l’inde, Arti e mestieri Paris Tech, Complesso M9C, Università Paris Diderot, Foyer giovani laboratori.
Per partecipare è possibile connettersi al sito www.batimat.com e compilare il formulario d’iscrizione online.
La quota di partecipazione per ogni visita, con commento di un progettista, è di 25 euro a persona.