Bando Sperimentale tra Arte e Social Housing Domande di partecipazione fino al 30 aprile 2014

La Compagnia di San Paolo, nell’ambito del proprio impegno a favore della creatività artistica, ha promosso C.A.P. 10152, un bando di residenza finalizzato alla realizzazione di un progetto artistico sul tema della casa e dell’abitare. Un ente senza fini di lucro potrà candidare un/a giovane artista tra i 18-35 anni, non residente a Torino e dintorni, e il suo progetto nel settore delle arti visive e del design, senza restrizioni di genere o tecnica. Il vincitore o la vincitrice abiterà per due mesi presso la residenza temporanea di via Priocca 3, a Porta Palazzo, inaugurata lo scorso settembre dalla Compagnia nell’ambito del suo Programma
Housing, che sperimenta la realizzazione di nuovi modelli di housing sociale.
Lavorando e vivendo per due mesi nel cuore pulsante del quartiere più multietnico di Torino, coinvolgendo gli abitanti della zona in laboratori, incontri, seminari e favorendo lo scambio di esperienze, l’artista potrà riflettere e far riflettere il pubblico sul tema della casa, sia come luogo fisico di riparo e protezione, sia come luogo simbolico in cui ognuno trova il modo di esprimersi e crescere. Il bando si propone di esplorare con la creatività artistica ambiti come il disagio abitativo, la condivisione degli spazi, la vulnerabilità economica e sociale, tipici del Programma
Housing della Compagnia di San Paolo.
Al termine del progetto, nella seconda settimana di novembre 2014, la Compagnia di San Paolo organizzerà un momento di visibilità e di restituzione della residenza e del progetto artistico realizzato.
Il bando della Compagnia di San Paolo si propone di coniugare le metodologie della creatività contemporanea giovanile, già sperimentate nel bando Generazione Creativa, con i principi innovativi di cultura abitativa del Programma Housing
(www.programmahousing.org). Sono ammessi al bando esclusivamente enti senza fini di lucro con sede in Italia. Ogni ente può candidare un progetto di residenza per un artista di età compresa tra i 18 e i 35 anni compiuti, non residente a Torino e nel suo hinterland.
Scadenze e criteri di selezione
La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 30 aprile 2014.
La selezione e la comunicazione del progetto vincitore viene svolta entro il 31 luglio
2014. I criteri di selezione saranno, oltre alla piena conformità ai requisiti formali, la
qualità e l’originalità della proposta progettuale, le metodologie, i linguaggi e le azioni individuate.
Il periodo di residenza artistica ha durata di nove settimane, dal 15 settembre al 16
novembre 2014.
A novembre 2014, in occasione di Artissima, la Compagnia di San Paolo organizzerà un momento pubblico di presentazione dell’esperienza, dei risultati ottenuti dal bando, delle valutazioni anche in vista di eventuali sviluppi futuri.
 All’ente che risulterà vincitore sarà riconosciuto un fee di 1.000 euro per
l’organizzazione e il tutoraggio. All’artista sarà accordato un importo di 3.500 euro per la realizzazione e la produzione del progetto e un importo di 1.500 euro a copertura delle spese vive di permanenza (vitto, trasporti, ecc.), mentre le spese di alloggio e le utenze presso la residenza di via Priocca saranno a diretto carico della Compagnia di San Paolo.
Tutte le informazioni e il bando sono pubblicati sul sito www.compagniadisanpaolo.it
Categorie: Eventi