Architettura Messicana Contemporanea in mostra a Roma

Nell’ambito dell’accordo OAR – CAM /SAM e a seguito del successo della prima iniziativa, la mostra “Italia en México 2013” dedicata ai migliori recenti progetti degli architetti romani, si tiene alla Casa dell’Architettura la esposizione gemella dei colleghi messicani.

Le migliori e più recenti opere degli architetti messicani sono state raccolte in una mostra allestita alla Casa dell’Architettura per ricambiare l’analoga iniziativa che ha visto esposti, questo stesso anno, in vari luoghi del Messico, i progetti più interessanti del panorama architettonico capitolino. Nel presentare l’esposizione il presidente degli architetti romani, Livio Sacchi sottolinea come: “ La condizione architettonica e urbana del Messico sia al momento fra le più vitali e interessanti della scena internazionale, questo dipende dalla contingente fase di eccezionale espansione economica, ma anche dal fatto che i progettisti debbono spesso confrontarsi con i grandi problemi del nostro tempo: dallo sviluppo urbano sostenibile alla mobilità, dal recupero del patrimonio storico alla nuova architettura, dal consumo del territorio e delle risorse idriche al proliferare degli insediamenti abusivi, sfide professionali che in metropoli come Città del Messico, (circa 20 milioni di abitanti) assumono proporzioni gigantesche.” 

La mostra nasce con l’intento di evidenziare i fattori positivi all’origine della intensa attività degli studi tecnici messicani sempre pieni di commesse, un dinamismo professionale che gli organizzatori della mostra romana spiegano così: “ Il Messico è un paese giovane in forte sviluppo ma al tempo stesso radicato in uno straordinario passato nativo-americano; forte di una eredità europea, spagnola in particolare, di altissima qualità stilistica e costruttiva; arricchito dalla prossimità geografica con gli Stati Uniti, che restano comunque tra i principali punti di riferimento del panorama architettonico globale; profondamente inserito in una modernità straordinariamente libera e propositiva, segnata dalla presenza di alcuni grandi maestri, da Félix Candela a Luis Barragán: una mixité di sperimentalismo strutturale e profondissime poetiche dello spazio.

MUESTRA DE ARQUITECTURA MEXICANA – MEXICO EN ITALIA

in mostra dal 22.10 al 04.11Casa dell’Architettura Roma

http://www.casadellarchitettura.it/mostre/muestra-de-arquitectura-mexicana-mexico-en-italia/