Pubblicato il 20 novembre 2014

Architettura - Lo studio SCAPE vince il premio «Giovane Talento dell’Architettura 2014»

In occasione della Festa dell’Architetto 2014, iniziativa che promuove l’architettura e la qualità del progetto nella loro più elevata dimensione civile e culturale, una giuria internazionale presieduta dall’architetto Mario Cucinella ha assegnato il premio “Giovane Talento dell’Architettura” allo studio Scape, con sedi a Roma e a Parigi, per la realizzazione dell’edificio multifunzionale di rue Paul Meurice, nella capitale francese. L’edificio, completato da pochi mesi, è stato commissionato nel 2011 dalla Direzione del Patrimonio e dell’Architettura (DPA) a seguito del concorso a inviti promosso dal Comune di Parigi.

SCAPE è uno studio di architettura italiano diretto da Ludovica Di Falco, Francesco Marinelli, Paolo Mezzalama e Alessandro Cambi. Sin dalla sua creazione, nel 2002 a Roma, Scape ha fatto dell’internazionalizzazione il proprio punto di forza, partecipando a numerosissimi concorsi di progettazione sia in Europa, che fuori dai confini della Comunità Europea. Nel 2008, dopo aver vinto i “Nouveaux Albums des Jeunes Architectes” dal Ministero della Cultura e della Comunicazione Francese, lo studio apre una seconda sede a Parigi, concretizzando il suo posizionamento internazionale. Attualmente SCAPE lavora in Italia, in Francia e in Svizzera strutturandosi per affrontare in modo consolidato nuovi mercati. La parola SCAPE fa riferimento ad una nozione estensiva di paesaggio, a un punto di vista aperto fra prospettiva ed orizzonte.
Categorie: Architettura