Applicazioni pratiche di acustica in edilizia, ambiente e lavoro. Manuale per progettare e isolare acusticamente gli edifici DARIO FLACCOVIO EDITORE

Il manuale, frutto dell'esperienza maturata degli autori nel campo dell'acustica applicata, è destinato ai professionisti del settore dell'acustica tecnica e ha uno spiccato carattere applicativo.

I principali campi d'applicazione trattati sono:
- acustica nell'edilizia
- acustica ambientale
- acustica relativa alla valutazione del rischio rumore negli ambienti lavorativi.

L'acustica in ambito edilizio si occupa di isolare gli edifici dal rumore che proviene da o verso l'esterno e altri edifici confinanti, oltre che dal rumore di origine impiantistica. L'acustica ambientale si occupa invece della corretta distribuzione del suono all'interno di ambienti caratterizzati da particolari destinazioni d'uso, come per esempio teatri, auditori. L'acustica relativa alla valutazione del rischio rumore negli ambienti lavorativi infine si concentra sulla salvaguardia dei lavoratori occupati in attività caratterizzate da una significativa esposizione al rumore. 
Il testo - che ha un particolare taglio pratico-applicativo - parte da zero, vale a dire che parte dal presupposto che il lettore non ha alcuna conoscenza in campo acustico e vuole guidare passo passo il tecnico nella risoluzione dei problemi relativi alla acustica applicata, durante la progettazione di edifici isolati acusticamente.
La prima parte del libro - Acustica di base - è dedicata ai fondamenti dell'acustica, richiamando fondamenti teorici indispensabili alla comprensione dei fenomeni fisici. La trattazione matematica è volutamente alleggerita, ma per agevolare la comprensione dei temi esposti si propone una significativa raccolta di esercizi ed esempi di acustica applicata interamente svolti e ragionati.

La seconda parte - "Acustica nell'edilizia" - trattano argomenti quali la propagazione del suono in campo riverberato mediante l'approccio dell'acustica statistica, con particolare riferimento ai concetti di densità sonora di regime e di tempo convenzionale di riverberazione. Inoltre si trattano anche l'eco e le onde stazionarie, fenomeni tipici dell'acustica degli ambienti interni. Trova spazio un approfondimento riguardante la correzione acustica degli ambienti interni, finalizzata al conseguimento del tempo ottimale di riverberazione e alla riduzione del rumore aereo e si descrivono i principali sistemi fonoassorbenti (materiali porosi, risuonatori acustici e pannelli vibranti), con particolare riferimento alla valutazione del coefficiente d'assorbimento acustico medio ponderato secondo la norma UNI EN ISO 11654. Un capitolo è dedicato all'importante tema del fonoisolamento, introducendo i principali descrittori dell'isolamento acustico degli edifici nei confronti sia dei rumori aerei sia dei rumori impattivi, accennando anche alle norme della serie UNI EN ISO 140 per la loro misura in opera.
Tutti i temi trattati inoltre fanno sempre riferimento puntuale alla legislazione e alla normativa tecnica vigenti in merito all'acustica applicata, affiancando numerosi esempi applicativi e casi di studio frutto dell'esperienza professionale degli autori.

Autori: Stefano Bergero, Anna Chiari, Maurizio Bernardoni, Paolo Cavalletti
Pagine: 416
Formato: 17x24 cm
Anno: settembre 2013
Codice ISBN: 9788857901992
Prezzo di copertina: 35,00 Euro