AZIENDE - RUBNER OTTIENE APPALTO PER 4 PADIGLIONI EXPO

Dal 1° maggio parte la cantierizzazione, con solo otto mesi di tempo, per realizzare 43 edifici in legno lamellare suddivisi in 4 aree che faranno parte dei padiglioni cluster di Expo Milano, consegna prevista per il 1° dicembre.
L'appalto è stato firmato tra Expo 2015 Spa e Rubner Objektbau, general contractor che fa parte del gruppo Rubner specializzato in costruzioni in legno. 
L’area si compone di 12 edifici espositivi, 3 edifici tecnici e 4 chioschi affacciati su una piazza coperta da un pergolato. Il secondo cluster sarà dedicato all'Alimentazione e nutrizione nelle zone aride del pianeta e metterà il visitatore al centro di un paesaggio desertico e ospiterà quei Paesi quali Eritrea, i territori Palestinesi, la Mauritania e il Senegal.
L’area si compone di 8 edifici espositivi modulari e di uno tecnico, posti attorno a una piazza coperta.
Ci sarà poi il cluster dedicato a Isole, mare e cibo, che si contraddistinguerà, invece, per il suo carattere esotico e raggrupperà tutti i piccoli Paesi che occupano isole o arcipelaghi dotati da ecosistemi legati all’Oceano come Capo Verde, Maldive, Seychelles, i Paesi caraibici e gli Stati insulari del Pacifico.
Il quarto cluster sarà quello dedicato ai Cereali e tuberi: 7 edifici modulari rivestiti di juta che racconteranno i Paesi ad economia agricola come Bolivia, Haiti, Mozambico, Togo, Congo e Zimbabwe.