Pubblicato il 20 novembre 2013

Antisismica, convegno sulle tecnologie costruttive a Iesi

Si terrà a Iesi il prossimo 20 novembre un incontro tecnico di aggiornamento, organizzato  da Ruredil, con il patrocinio dell’Ordine degli Ingegneri e degli Architetti della Provincia di Ancona, rivolto a professionisti e committenti, sui nuovi sviluppi nella progettazione dei rinforzi strutturali in zona sismica. L’appuntamento è per mercoledì 20 novembre presso l’Hotel Federico II a Jesi (via Ancona, 100), dalle 14.30 alle 18.45.
Il corso, rivolto a progettisti e committenti, sarà incentrato sui nuovi sviluppi nella progettazione dei rinforzi strutturali in zona sismica, con un approccio innovativo, presentando una rete in carbonio e in PBO con legante inorganico in sostituzione della tradizionale resina epossidica. I sistemi FRCM sono stati recentemente certificati dall’Ente Statunitense ES-ICC secondo AC434. Questa normativa si affianca alle linee guida Italiane e Francesi che evidenziano le potenzialità dei sistemi FRCM, mostrando nel contempo, i limiti di affidabilità strutturali nelle condizioni di esercizio dei sistemi FRP. I sistemi FRCM possono inoltre essere annoverati tra quelli a basso impatto ambientale in quanto eliminano gli utilizzi di un prodotto organico (resina epossidica) la cui produzione deriva direttamente dalla chimica del petrolio. 
Tra i relatori presenti l’Arch. Sergio Roccheggiani, Presidente Ordine degli Architetti Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Ancona, l’Ing. Roberto Renzi, Presidente Ordine degli Ingegneri della provincia di Ancona, il Dr. G. Mantegazza, Direttore Tecnico Ruredil, l’Ing. F. Focacci, Università E-Campus, Novedrate (CO), l’Ing. B. Baietti, Responsabile Linea Rinforzi Strutturali Ruredil e il Prof. L. Dezi, Ordinario di tecnica delle costruzioni Università Politecnica delle Marche. 
La partecipazione all’incontro di aggiornamento è gratuita, previa registrazione al sito www.ruredil.it
A tutti i partecipanti all’incontro verranno distribuiti gratuitamente il Software per l’adeguamento sismico e strutturale delle murature Ruredil X Mesh Design, il manuale di progettazione “Interventi di consolidamento statico mediante utilizzo di compositi fibrorinforzati a matrice cementizia – FRCM” e il quaderno tecnico “Incremento della capacità sismica con i sistemi FRCM”. 
Categorie: Eventi