Pubblicato il 30 gennaio 2013

Annunciati i finalisti del premio Mies van der Rohe 2013

Cinque i finalisti annunciati per il premio Mies van der Rohe 2013, tra gli oltre 300 progetti presi in esame dalla commissione di oltre 37 paesi europei. La selezione ristretta delle eccellenze architettoniche di recente costruzione è già stata resa pubblica ma la cerimonia di premiazione è prevista solo per il 6 giugno 2013 nella straordinaria location del Padiglione barcellonese del maestro di origine tedesca. Nessun italiano in questa gara quasi a tu per tu che vede rimanere in gioco dei veri e propri “monumenti” urbani che fungono da catalizzatori di attività, da elementi urbani primari e fortemente attrattivi.

La commissione europea e la Fondazione Mies van der Rohe consegnano un elenco inedito e condivisibile, con le seguenti opere:

-Nuovo Municipio di Ghent. Progettista: Robbrecht en Daem architecten; Marie-José Van Hee architecten

-Superkilen. Progettista: BIG Bjarke Ingels Group; Topotek1; Superflex

-Harpa Reykjavik. Progettista: Henning Larsen Architects

-Centro per anziani. Progettista: Aires Mateus

-Metropol Parasol. Progettista: J. Mayer H. Architects

Architetture importanti per un premio importante, la cui attesa sembra lunghissima.

Di B.V.