Pubblicato il 9 gennaio 2018

Allo IUAV finanziati nuovi progetti competitivi

Lo IUAV di Venezia darà il via a nuovi progetti competitivi, finanziati durante il 2017 con un budget complessivo di oltre 2.400.000 euro.
L’Università IUAV di Venezia continua a crescere grazie ad iniziative - tra cui progetti di ricerca e concorsi - finanziati su bandi competitivi, per un totale di circa 2.4000.000 euro nell’anno 2017, rispetto a 1.600.000 euro del 2016. 
Ciò a sottolineare l’interesse da parte degli enti finanziatori di investire nella ricerca e far crescere i poli universitari degni di nota e sempre più coinvolti in tematiche quali la riduzione dell’inquinamento, il riciclo e riuso, la progettazione sostenibile, la pianificazione climatica, la sostenibilità del trasporto delle merci, l’azione sulle aree periferiche delle città.

Il rettore Iuav Alberto Ferlenga afferma: «Il forte incremento delle ricerche su bando europeo conseguito da Iuav è un segno ulteriore di quel rafforzamento della progettualità che contraddistingue la nostra Università da due anni a questa parte. Questo aumento di produttività non si esprime solo nel successo nell’ambito delle ricerche europee, ma anche nella crescita esponenziale di convenzioni con comuni, aziende, istituzioni, a fronte di operazioni concrete di rigenerazione urbana, adeguamento al cambiamento climatico, valorizzazione del paesaggio, ideazione nell’ambito del design e della moda. Questi sono segnali per noi importanti perché dimostrano come la progettualità della Scuola non si esprima più solo in ambito accademico, ma abbia trovato la strada per contribuire concretamente allo sviluppo del territorio, riportandovi il valore aggiunto di quella autorevolezza internazionale di cui Iuav è sempre stato portatore». 

Tra gli altri, alcuni dei progetti finanziati prevedono la ricerca sul clima, il progetto sviluppato in collaborazione tra lo IUAV e il Politecnico di Milano e finanziato dalla Fondazione Cariplo, dal titolo Cambiamenti climatici e territorio. Linee guida e proposte operative della Città Metropolitana di Milano: Azioni pilota su quattro Zone Omogenee. All’interno del programma MantovaHub, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri nell’ambito del Bando Periferie, lo IUAV si occuperà dello sviluppo del Piano di Adattamento Climatico. 
Ancora circa l’adattamento climatico, nell’ambito del programma europeo Interreg Italia-Croazia, sarà finanziato il progetto di ricerca iDEAL – DEcision support for Adaptation pLan

Inoltre, lo IUAV insieme ad altre quattro università europee daranno vita al progetto OPPORTUNITÀ – sinergie circolari per un mercato efficiente. La formazione e le reti per l’acquisto il recupero e il riuso, finanziato dal Fondo Sociale Europeo. 

Per quanto concerne il tema del trasporto sostenibile, l’Istituto veneziano si occuperò dei progetti SMARTLOGI – Logistica transfrontaliera sostenibile e intelligente, finanziato dal programma Interreg Italia-Austria, e SMILE - FirSt and last Mile Inter-modal mobiLity in congested urban arEas of Adrion Region, finanziato nell’ambito del programma europeo Interreg Adrion.
Categorie: Architettura