Al via il cantiere del Whitney Museum di Renzo Piano

Il Whitney Museum si rinnova: il 24 maggio 2011 verrà posata la prima pietra del grandioso progetto di ampliamento, una struttura di 200.000 mq firmata da Renzo Piano. Per la celebre istituzione di New York, sorta nel 1966 su progetto di Marcel Breuer, si celebra la svolta: i primi passi per l’espansione verranno acclamati con una serie di eventi che la fondazione culturale ha programmato dal 19 al 27 maggio; spettacoli, iniziative di arte, manifestazioni, sono i “riti propiziatori”, volti a salutare la futura immagine del museo che sorgerà con ogni probabilità per il 2015. Alle ore 11 del giorno indicato il direttore del Whitney Pratt Brown,Adam D. Weinberg e Renzo Piano presiederanno alla cerimonia di avvio del cantiere, circondati da artisti e sostenitori. Il Whitney Museum doterà l’edificio preesistente di nuove sale espositive, servizi e aree pubbliche, una hall di ingresso e aperture panoramiche verso Gansevoort Street, contrastando così con i fronti ciechi in pietra grigia del progetto modernista.
Categorie: Eventi